Al fine di evitare delle sanzioni economiche e garantire il mantenimento degli incentivi per gli impianti solari fotovoltaici è importante gestire anche le pratiche burocratiche periodiche e annuali che non sono mai da sottovalutare. Tra queste c’è anche la dichiarazione di consumo per gli impianti solari fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kWp, che deve essere presentata all’Agenzia delle Dogane entro il 31 marzo di ogni anno e fa riferimento alla produzione di energia dell’anno precedente.

Nuova metodologia di trasmissione della dichiarazione di consumo

Quest’anno però, secondo la circolare del 22.12.2020 dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, la modalità di predisposizione e trasmissione della dichiarazione annuale di consumo è stata modificata. Di conseguenza, il Sistema Telematico Doganale (STD) non sarà più utilizzabile, ma la dichiarazione dovrà essere effettuata tramite la nuova metodologia di trasmissione attraverso il Portale Unico Dogane (PUAD).

Per quale tipologia di impianti è necessaria la dichiarazione di consumo?

La dichiarazione dei consumi deve essere presentata se hai:

  • un impianto solare fotovoltaico di potenza superiore ai 20 kWp in cessione parziale dell’energia prodotta, cioè utilizzi una parte dell’energia per i fabbisogni energetici, e immetti l’altra parte nella rete elettrica nazionale
  • un impianto solare fotovoltaico di potenza superiore ai 20 kWp che immette l’intera energia prodotta nella rete elettrica.

Attenzione, l’invio della pratica deve essere effettuata entro il 31 marzo 2021 e non oltre, in quanto un successivo invio della dichiarazione dei consumi può comportare sanzioni amministrative, ma può anche portare alla sospensione di eventuali incentivi rilasciati dal GSE.

Hai bisogno di essere affiancato da un esperto per la dichiarazione di consumo?

Se hai un impianto solare fotovoltaico di potenza superiore ai 20 kWp e vuoi affidare questa pratica a un esperto, in Hile offriamo un supporto continuo e customizzato alle esigenze burocratiche e tecniche per la corretta gestione burocratica dell’impianto. Non esitare a contattarci, un nostro esperto ti affiancherà lungo l’intero percorso.