Negli ultimi anni avrai spesso sentito che il prezzo del fotovoltaico continua a scendere, mentre la tecnologia diventa sempre più performante ed efficiente. Tuttavia, non sei ancora convinto che un impianto fotovoltaico sia un buon investimento per il tuo business, soprattutto nel 2020, un investimento in grado di migliorare il bilancio economico dell’azienda. Vediamo 5 motivi che ti aiutano a valutare l’installazione di un impianto fotovoltaico per aziende:

  1. Indipendenza energetica e risparmio economico.

Con l’impianto fotovoltaico puoi arrivare ad autoprodurre circa il 40% del fabbisogno energetico della tua azienda, ottenendo una riduzione significante dei costi dell’energia elettrica sulla bolletta, dei costi di produzione e di gestione della struttura produttiva: ciò che ti permetterà di essere davvero competitivo sul mercato, con prezzi concorrenziali senza ridurre i margini aziendali.

  1. Investimento minimo, tecnologie di alta qualità.

Sì, il prezzo del fotovoltaico è diminuito negli ultimi anni, e le tecnologie sono sempre più efficienti ed evolute. Ma vediamo qualche esempio di cosa è migliorato quando parliamo di tecnologie avanzate:

  • aumento della potenza dei moduli: da 120 Wp a oltre 400 Wp
  • ottimizzazione della superficie, meno spazio e più potenza. Se nel 2006 i moduli avevano una superficie di 9 mq per ogni kW, oggi siamo arrivati ad una superficie di 4 mq per ogni kW.
  • inverter più performanti e con garanzie estese fino a 25 anni
  1. Agevolazioni fiscali fotovoltaico per aziende, che possono avere un impatto reale sui costi.

Forse questa è una delle domande sostanziali che ti farai: che tipo di incentivi posso realmente attuare quest’anno? Per primo, c’è l’ammortamento classico da operare in 11 anni. In più, grazie alla nuova Legge di Bilancio del 2020, oggi è possibile accedere al nuovo credito di imposta del 6% in 5 anni, credito diviso in quote uguali per ogni anno, per una spesa massima di 2 milioni di euro.

Per avere una visione più chiara sugli incentivi fiscali, facciamo un esempio di un impianto fotovoltaico per aziende di potenza pari a 99 kWp ed un costo complessivo di circa 88.000 euro, sul quale avrai:

  • ammortamento fiscale del totale dell’investimento
  • credito di imposta del 6% pari a 5280 euro in 5 anni.

Grazie al credito di imposta del 6%, al risparmio in bolletta (circa il 40% dei consumi) e all’ammortamento fiscale, in soli 4 anni recupererai totalmente l’investimento. Dal quinto anno, l’investimento sarà interamente ammortizzato e l’impianto fotovoltaico inizierà a farti guadagnare (es. grafico).

Attenzione però, per avere un impianto fotovoltaico in uno stato ottimale di funzionamento costante nel tempo, che garantisca i tempi previsti di rientro dell’investimento, è necessario prestare attenzione a tutte le fasi pre e post-intervento. È fondamentale assicurarsi una progettazione corretta e un’installazione ottimale ma soprattutto eseguire una manutenzione tecnica ed una gestione amministrativa e affidarla a tecnici con esperienza comprovata nel settore O&M.

  1. Lo scambio sul posto

Lo scambio sul posto è un meccanismo GSE, il quale ti permette di auto consumare in istantaneo l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico e di immettere in rete l’energia prodotta e non auto consumata. In pratica, vendi l’energia in surplus. Lo scambio sul posto è valido per impianti fino a 500 kWp.

  1. Sostenibilità.

Oggi, l’attenzione delle persone verso la riduzione di CO2 è sempre più alta, e le aziende devono agire concretamente adottando delle soluzioni sostenibili, come le fonti di energia pulita, e delle strategie green per rimanere nelle preferenze degli utenti. L’investimento nelle fonti di energia pulita, come il solare fotovoltaico, che è una delle soluzioni migliori per ridurre la carbon footprint, produrre prodotti green certificati, dimostrare un contributo attivo per i cittadini, mostrano non solo un’attenzione per l’ambiente e i cittadini, ma assicurano un vantaggio economicamente competitivo.

Secondo il Rapporto GreenItaly, redatto da Fondazione Symbola e Unioncamere dell’ottobre 2019, oltre 432.000 imprese italiane negli ultimi 5 anni hanno investito in prodotti e tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale, contenere le emissioni di CO2 e risparmiare energia.

Questi sono 5 motivi per prendere in considerazione un impianto fotovoltaico per la tua azienda. Se ti abbiamo convinto e vorresti avere un business plan per la tua azienda, contattaci e avrai uno studio di fattibilità personalizzato sulle tue esigenze, con dettaglio dei benefici energetici ed economici.