Sii innovatore dell’efficienza

Revamping dell’impianto fotovoltaico: quando l’inverter funziona, ma le prestazioni non sono adeguate.

L’intervento di revamping dell’impianto fotovoltaico è fondamentale per il miglioramento della produttività programmata e consiste in una rigenerazione dei suoi componenti per riportarlo alle prestazioni iniziali o previste.

La sostituzione dell’inverter è una delle soluzioni più efficaci per garantire il ripristino dell’impianto. Ma il processo di revamping è costituito da un insieme di operazioni tecniche che garantiscono il funzionamento corretto dell’intero sistema.

Realizzare il revamping significa trovare le soluzioni innovative e integrarle nel progetto esistente, aumentando l’efficienza e il ciclo di vita dell’impianto. I servizi Hile, partendo dalle fasi di analisi e progettazione, riescono a trovare le migliori soluzioni su misura del cliente.

revamping sull'impianto fotovoltaico

Progetto di revamping dell'impianto fotovoltaico di 200 kW installato su un tetto di 3.500 mq.

Nella ricerca di un intervento rapido e professionale su un impianto fotovoltaico che non produceva, i tecnici Hile sono stati contatti dall’azienda leader nei servizi di lavorazioni meccaniche ad alta tecnologia, per un’analisi della situazione in fatto.

Durante le indagini è stata riscontrata una bassa produttività energetica negli ultimi due anni, con un calo percentuale del 35% nel 2016 e del 50% nel 2017.

Le ricerche hanno permesso di individuare che 816 micro-inverter risultavano incompatibili per l’architettura dell’impianto e questo fattore incideva direttamente sulla performance.

revamping dell'impianto fotovoltaico
L’ottimizzazione dell’inverter e rifacimento della parte elettrica e di conversione sono processi importanti che portano da subito risultati positivi nel funzionamento dell’impianto fotovoltaico.
revamping dell'impianto fotovoltaico

Per garantire la performance energetica attesa, i tecnici di Hile hanno proposto e realizzato il revamping, andando a sostituire i micro-inverter con 4 inverter multi-stringa free standing, ciascuno da 50 kW. Lo studio e l’analisi dell’efficienza dell’inverter multi- stringa ha permesso di ottenere ottime risposte durante le fasi di test.

La scelta è stata realizzata in modo tale da rispondere alle condizioni di inclinazione, potenza e orientamento delle stringhe presenti, optando per un apparecchio innovativo (SMA Sunny Tripower Core 1) con possibilità di monitoraggio per ogni stringa e facilità di installazione.

Informazioni sull'intervento
  • impianto fotovoltaico sul tetto
  • produzione prevista di 213.000 kW/anno
  • studio di fattibilità, rimozione inverter, installazione nuovi inverter, modifica quadri elettrici, modifica cabina elettrica, nuove canalizzazioni e installazione sistemi di monitoraggio
  • partner progettazione: Omnia Consulting